L'Alma cade a Padova e arriva la prima sconfitta stagionale

Prima sconfitta stagionale per i ragazzi di Cuttone.

L’Alma cade a Padova e arriva la prima sconfitta stagionale

Prima sconfitta esterna per i ragazzi di Cuttone che tornano dalla prima trasferta dell’anno a mani vuote. Partono bene i ragazzi in granata, capaci di tenere bene il campo per la prima metà del primo tempo, poi l’eurogol di Madonna spezza la partita.

Il trainer granata conferma gli undici titolari schierati nella prima uscita stagionale in casa contro il Bassano. Tra i pali quindi Miori, sulle fasce difensive Fabbri e Lanini con Ferrani e Gattari al centro. In mezzo al campo il solito trio, con Capellupo registra arretrato e la coppia SchiaviniTorelli più avanti. Sulla tre quarti Filippini a supporto di Melandri e Germinale.

Il Fano non parte male e per buona metà della prima frazione di gara tiene testa ai locali che vengono fuori grazie ad un gol da 40 metri di Nicola Madonna. Poi i granata provano a raddrizzare la partita ma il gol di vantaggio infonde sicurezza alla formazione di casa che spinge e trova anche il secondo gol a pochi secondi dal termine del primo tempo.

L’Alma riesce a colpire con Gattari che devia in rete dopo una mischia da calcio d’angolo, ma non basta, le energie e l’avversario sembrano non voler aiutare la formazione marchigiana che al novantesimo, dopo ben 5 minuti di recupero, deve arrendersi agli avversari.

 

Nota positiva di questa trasferta è sicuramente l’atteggiamento messo in campo dai ragazzi dell’Alma che possono fieramente uscire a testa alta da uno dei campi più difficili del girone.

Domenica prossima il Fano ospiterà il Pordenone di Mister Colucci, unica compagine a punteggio pieno oltre al Renate.

 

HIGHLIGHTS PARTITA

 

 

Fb